Informazione Importante

Benvenuto/a nel Financial Lab di AXA Investment Managers

Un blog dedicato a promotori finanziari, consulenti finanziari autonomi e a private banker, dove trovare i nostri market insights, l’asset allocation del nostro team di Ricerca e Strategia di Investimento, le view dei nostri gestori, e molto altro.

Per una sintesi della settimana, iscriviti alla nostra newsletter!

Disclaimer
IL CONTENUTO DI QUESTO SITO NON COSTITUISCE OFFERTA, RACCOMANDAZIONE NÉ SOLLECITAZIONE ALL’ACQUISTO O ALLA VENDITA DI SPECIFICI STRUMENTI FINANZIARI MA HA FINALITÀ UNICAMENTE INFORMATIVA. L’ACCESSO A QUESTO BLOG, È RISERVATO ESCLUSIVAMENTE A INTERMEDIARI, CONSULENTI FINANZIARI AUTONOMI E INVESTITORI PROFESSIONALI.
Cliccando su “Accetto”, l’utente dichiara di rivestire una delle predette qualifiche, come definite e disciplinate dalla normativa tempo per tempo vigente.
Prima dell’adesione, l’investitore deve prendere visione del Prospetto e del KIID, disponibili sul sito www.axa-im.it.

 

Il sito contiene informazioni non appropriate per i clienti al dettaglio, in quanto potrebbero non consentire un’adeguata comprensione di tutti i profili connessi all’investimento.
E’ responsabilità del soggetto che accede alla presente sito verificare la propria qualità di intermediario, consulente finanziario autonomo o di cliente professionale. AXA Investment Managers non potrà essere ritenuta responsabile per accessi al presente sito da parte di soggetti diversi dalle categorie sopra indicate.
L’accesso al sito è considerato, da AXA Investment Managers, un atto consapevole, spontaneo e autonomo.
Alla prossima visita del presente sito, non apparirà più questa pagina. Tale funzionalità richiede l’utilizzo di cookies.

****
Informazioni importanti relativamente ai cookies:
Questo sito web utilizza cookies per raccogliere informazioni su come i visitatori utilizzano il sito. E’ possibile abilitare o disabilitare i cookies modificando le impostazioni del proprio browser. E’ possibile scoprire come effettuare tale modifica e trovare altre informazioni sui cookies nella sezione avvertenze legali.

Torna su

Investire nel potenziale di crescita dell’economia legata alla longevità

L’Italia avrà meno abitanti e più anziani in futuro, ci dice l’Istat. Il quadro sul futuro demografico del nostro Paese mostra una popolazione in calo nel 2065 a 54,1 milioni1. Nel 2017 eravamo oltre 60 milioni.

Ma l’età media dovrebbe aumentare di 5 anni, con un picco d’invecchiamento previsto tra il 2045 e il 2050, quando gli over-65 rappresenteranno il 34% della popolazione totale.

 

 

Sempre più anziani, quindi, perché le future nascite non saranno sufficienti a compensare le morti. Nel 2024 il saldo tra morti e nati sarà negativo di 200mila unità, sempre secondo dati Istat1.

Del resto, la tendenza all’invecchiamento della popolazione non è un fenomeno solo italiano. A livello globale, si calcola infatti che la popolazione sopra i 60 anni crescerà a una velocità di più di 5 volte tanto quella del resto della popolazione nel periodo 2018-20302.

 

Che cosa significa per gli investitori?

La longevità della popolazione porta cambiamenti nella società e negli stili di vita. Ma questo apre anche nuove opportunità di crescita per gli investitori.

 

Identikit degli italiani over-65

 

Molte imprese anche nel nostro paese hanno cominciato a identificare le opportunità che offre la Silver Economy. Si stima infatti che in Italia, nel 2040, gli over-60 saranno il 39,4% del totale della popolazione3.

 

 

La nostra soluzione

AXA Framlington Longevity Economy è una strategia per investitori che vogliono sfruttare il tema dell’invecchiamento della popolazione, che cercano accesso a questo potenziale di crescita a lungo termine e che vogliono diversificare il loro portafoglio.

Questa strategia investe in società attive in quattro settori dell’economia della longevità:

  • Consumi dei senior
  • Benessere
  • Trattamenti terapeutici
  • Assistenza agli anziani

Il nostro focus è sulla crescita sostenibile, con un processo d’investimento supportato dalla filosofia di selezione titoli basata sui fondamentali di Framlington Equities, che punta a prospettive di crescita a lungo termine superiori alla media.

 

La view del gestore

“Il settore della salute è tra quelli maggiormente impattati dall’invecchiamento della popolazione perché una vita più lunga incorre inevitabilmente in maggiori spese per la salute. La prevenzione e il trattamento di condizioni croniche legate all’invecchiamento (come malattie del cuore, cancro, diabete, demenza e artrite) saranno quindi un fattore chiave della spesa per la salute nei prossimi cinque anni. Ma la longevità è molto, molto più della salute – una vita più lunga implica uno spostamento dalle tradizionali tre fasi (istruzione, lavoro per la vita e pensione) a una vita multi-fase che può includere una molteplicità di carriere, fasi di apprendimento durante tutta la vita, e pensioni più lunghe e più ricche.”

Dani Saurymper, Portfolio Manager e Responsabile Ricerca Ageing & Lifestyle, AXA Investment Managers

 


Note:
1 – Dati Istat, Il futuro demografico del paese, 03/05/2018
2 – ONU, dati corretti a maggio 2018
3 – Silver Economy, una risorsa per il paese. Il Punto Pensioni e Lavoro, 26 ottobre 2017

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *