Informazione Importante

Benvenuto/a nel Financial Lab di AXA Investment Managers

Un blog dedicato a promotori finanziari, consulenti finanziari autonomi e a private banker, dove trovare i nostri market insights, l’asset allocation del nostro team di Ricerca e Strategia di Investimento, le view dei nostri gestori, e molto altro.

Per una sintesi della settimana, iscriviti alla nostra newsletter!

Disclaimer
IL CONTENUTO DI QUESTO SITO NON COSTITUISCE OFFERTA, RACCOMANDAZIONE NÉ SOLLECITAZIONE ALL’ACQUISTO O ALLA VENDITA DI SPECIFICI STRUMENTI FINANZIARI MA HA FINALITÀ UNICAMENTE INFORMATIVA. L’ACCESSO A QUESTO BLOG, È RISERVATO ESCLUSIVAMENTE A INTERMEDIARI, CONSULENTI FINANZIARI AUTONOMI E INVESTITORI PROFESSIONALI.
Cliccando su “Accetto”, l’utente dichiara di rivestire una delle predette qualifiche, come definite e disciplinate dalla normativa tempo per tempo vigente.
Prima dell’adesione, l’investitore deve prendere visione del Prospetto e del KIID, disponibili sul sito www.axa-im.it.

 

Il sito contiene informazioni non appropriate per i clienti al dettaglio, in quanto potrebbero non consentire un’adeguata comprensione di tutti i profili connessi all’investimento.
E’ responsabilità del soggetto che accede alla presente sito verificare la propria qualità di intermediario, consulente finanziario autonomo o di cliente professionale. AXA Investment Managers non potrà essere ritenuta responsabile per accessi al presente sito da parte di soggetti diversi dalle categorie sopra indicate.
L’accesso al sito è considerato, da AXA Investment Managers, un atto consapevole, spontaneo e autonomo.
Alla prossima visita del presente sito, non apparirà più questa pagina. Tale funzionalità richiede l’utilizzo di cookies.

****
Informazioni importanti relativamente ai cookies:
Questo sito web utilizza cookies per raccogliere informazioni su come i visitatori utilizzano il sito. E’ possibile abilitare o disabilitare i cookies modificando le impostazioni del proprio browser. E’ possibile scoprire come effettuare tale modifica e trovare altre informazioni sui cookies nella sezione avvertenze legali.

Torna su

AXA WF Framlington Italy: puntiamo su società in grado di creare opportunità

Avversione al rischio

A dicembre, in un clima già reso incerto da un contesto politico piuttosto teso, in Europa e negli USA, i dati economici pubblicati in Cina (vendite al dettaglio, produzione manifatturiera ed esportazioni inferiori alle attese) hanno aggravato i timori degli investitori sul ciclo economico, segnando un forte ritorno d’interesse per gli attivi a basso rischio.

L’oro e il dollaro si sono apprezzati, i tassi a 10 anni – sia americani che tedeschi – sono in forte ribasso e hanno terminato l’anno rispettivamente a 2,68% e 0,23%. Al contrario, i mercati azionari europei hanno chiuso il mese in calo.

Il Ftse Italia All Share ha perso il 4,30% sul mese e, ad eccezione delle utilities, tutti i settori hanno messo a segno un marcato declino.

Performance di AXA WF Framlington Italy


In questo contesto, il nostro fondo ha lasciato sul terreno il 5,9% per la parte A EUR. Questa performance è dovuta principalmente a due motivi: primo, il clima d’incertezza ha accentuato l’avversione al rischio del mercato, portando benefici al settore delle utilities, che è stato l’unico in positivo. Ma il nostro fondo è molto sottopeso sulle utilities e questo lo ha penalizzato. Secondo, dopo una performance molto buona, gli investitori hanno fatto cassa a fine anno sul titolo FinecoBank e questo ha avuto un impatto. Tuttavia, noi manteniamo la nostra posizione sul titolo, che ci piace sempre.

 

Ci sono elementi per essere positivi


Il rallentamento dell’economia a cui abbiamo assistito nell’ultimo periodo avrà un impatto sulle società, ma non su tutte.

Ci sono sempre società che fanno meglio delle altre, e i recenti ribassi hanno portato le valutazioni su livelli che non si vedevano da parecchi anni. Quindi, ci sono società che offrono delle opportunità. Sono quelle che hanno dei prodotti, o modelli di business, o posizionamenti, che permettono la crescita anche in cicli di mercato difficili.

Inoltre, nonostante l’incertezza generalizzata sui mercati, la crescita globale rimane positiva e questo ha un impatto
positivo sul fatturato delle aziende.

Cosa dobbiamo aspettarci prossimamente


Nelle prossime settimane dobbiamo aspettarci altra volatilità dovuta alle prime pubblicazioni di risultati societari annuali, che saranno esaminati con molta attenzione dagli investitori. Malgrado i recenti ribassi abbiano portato le valutazioni su livelli più accettabili, per alcune società la revisione al ribasso delle stime di fatturato avrà un peso sul sentiment di breve periodo. Inoltre, le persistenti incertezze geopolitiche e gli interrogativi sul ciclo economico rendono improbabile una ripresa durevole in questa fase.

Noi rimaniamo selettivi nello stock-picking, preferendo quelle società che offrono reali opportunità di crescita dei ricavi e/o dei margini, unica garanzia della loro capacità di generare profitti e dividendi nel lungo periodo.

 

 

Scopri il fondo

 

Gilles-Guibout

Gilles Guibout

Gestore del fondo
PIR AXA WF Framlington Italy

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *