Informazione Importante

Benvenuto/a nel Financial Lab di AXA Investment Managers

Un blog dedicato a promotori finanziari, consulenti finanziari autonomi e a private banker, dove trovare i nostri market insights, l’asset allocation del nostro team di Ricerca e Strategia di Investimento, le view dei nostri gestori, e molto altro.

Per una sintesi della settimana, iscriviti alla nostra newsletter!

Disclaimer
IL CONTENUTO DI QUESTO SITO NON COSTITUISCE OFFERTA, RACCOMANDAZIONE NÉ SOLLECITAZIONE ALL’ACQUISTO O ALLA VENDITA DI SPECIFICI STRUMENTI FINANZIARI MA HA FINALITÀ UNICAMENTE INFORMATIVA. L’ACCESSO A QUESTO BLOG, È RISERVATO ESCLUSIVAMENTE A INTERMEDIARI, CONSULENTI FINANZIARI AUTONOMI E INVESTITORI PROFESSIONALI.
Cliccando su “Accetto”, l’utente dichiara di rivestire una delle predette qualifiche, come definite e disciplinate dalla normativa tempo per tempo vigente.
Prima dell’adesione, l’investitore deve prendere visione del Prospetto e del KIID, disponibili sul sito www.axa-im.it.

 

Il sito contiene informazioni non appropriate per i clienti al dettaglio, in quanto potrebbero non consentire un’adeguata comprensione di tutti i profili connessi all’investimento.
E’ responsabilità del soggetto che accede alla presente sito verificare la propria qualità di intermediario, consulente finanziario autonomo o di cliente professionale. AXA Investment Managers non potrà essere ritenuta responsabile per accessi al presente sito da parte di soggetti diversi dalle categorie sopra indicate.
L’accesso al sito è considerato, da AXA Investment Managers, un atto consapevole, spontaneo e autonomo.
Alla prossima visita del presente sito, non apparirà più questa pagina. Tale funzionalità richiede l’utilizzo di cookies.

****
Informazioni importanti relativamente ai cookies:
Questo sito web utilizza cookies per raccogliere informazioni su come i visitatori utilizzano il sito. E’ possibile abilitare o disabilitare i cookies modificando le impostazioni del proprio browser. E’ possibile scoprire come effettuare tale modifica e trovare altre informazioni sui cookies nella sezione avvertenze legali.

Torna su

AXA WF Global Strategic Bonds – Update Mensile

Oggi bisogna essere cauti.

Adottare un approccio difensivo in un contesto sempre più volatile

Abbiamo finalizzato pochi giorni fa la nostra view trimestrale per i mercati fixed income, e la conclusione principale è stata che è necessario adottare un approccio cauto nel breve termine, in quanto la volatilità rimarrà alta nelle prossime settimane.

AXA WF Global Strategic Bonds: due Punti e un Grafico del 15 luglio

In occasione dei 3 anni del fondo AXA WF Global Strategic Bonds, la nostra rubrica settimanale: “Due Punti e un Grafico” presenta gli aggiornamenti di mercato e di performance del fondo.

1. Outlook trimestrale

Il messaggio chiave della nostra view per il prossimo trimestre nei mercati fixed income è che è necessario adottare un approccio cauto, vista la situazione in Grecia e le prospettive di un rialzo dei tassi US nell’anno.

Chaney: L’accordo greco

L’accordo raggiunto all’Eurosummit, dopo 17 ore di negoziazioni non-stop, è stato l’ultimo colpo di scena in un dramma greco dove la fiducia è parsa un bene scarso. Un importante segnale dalla Grecia per recuperare la fiducia dei partner europei è stato accettare che il FMI svolga lo stesso ruolo avuto nel secondo salvataggio: sia di finanziatore che di sorvegliante. In generale, l’accordo sembra dare ragione alla linea dura tenuta dalla Germania: mantenere la Grecia nell’euro, aiutare il Paese, ma a condizione che riformi le proprie istituzioni e la sua economia.

Chaney: Crolla la borsa in Cina, è drammatico ma non siamo nel 1929

Il mercato azionario cinese ha registrato una correzione importante in questo ultimo periodo, dopo l’incredibile rialzo visto da ottobre 2014 a giugno 2015 (+105%). L’economia reale, in rallentamento ma ancora in crescita ad un ritmo del 6,5%-7% in termini reali, non è stata il motore di questo rialzo. Né del recente crollo. Il rally dello scorso anno, che ha portato alla bolla di quest’anno (AXA IM ha abbassato la sua view sulle A-shares cinesi il 10 aprile), è imputabile principalmente a liberalizzazioni finanziarie, in particolare alla possibilità di indebitarsi per comprare titoli (margin lending) e l’apertura del Shanghai-Hong Kong connect.

Iggo: Ne o Oxi

La tragedia greca sta caratterizzando i mercati da settimane e ha raggiunto un suo climax in questo weekend.

Il referendum, da un punto di vista simbolico, può essere letto in più modi: un voto sull’appartenenza all’euro, un voto pro o contro l’austerità, o ancora un voto di fiducia per il governo di Alexis Tsipras. Avrà sicuramente un peso rilevante, ma la faccenda greca non finirà qui.